Capelli, come togliere lo Shatush

Come togliere lo Shatush in casa senza andare dal parrucchiere?

Come togliere lo Shatush

Volete togliere lo shatush senza dover necessariamente ricorrere ad un taglio drastico? L’effetto schiarito vi ha stancato e volete tornare al vostro colore naturale?

Tranquille, eliminare lo shatush è molto semplice, senza danni irreparabili per i capelli!

Se però non vuoi tornare dal parrucchiere puoi coprire lo shatush anche comodamente a casa.

Come togliere lo Shatush

Acquista un colore per capelli di uno o due toni più scuro rispetto al tuo colore naturale o rispetto alla metà schiarita. Il procedimento per coprire l’effetto sfumato è simile alle normali tinture:

1) Fate attenzione a scegliere un colore senza ammoniaca perché solo in questa versione la si può applicare anche sui capelli decolorati.

2) Mentre miscelate la tintura aggiungete una goccia di balsamo: i capelli assorbiranno il colore più facilmente senza danneggiarsi.Come togliere lo Shatush

3) Con l’aiuto di un pennello da parrucchiere distribuite il colore e poi lasciatelo in posa almeno venti minuti.

Passa al resto della capigliatura, salendo 10 cm alla volta e attendendo ogni volta 10 minuti tra un’applicazione e l’altra.

Questo trucchetto vi aiuterà a coprire più intensamente la parte sfumata dallo shatush: il tempo di posa per le punte schiarite sarà un po’ più lungo rispetto a quello per i capelli alla radice.

4) Sciacquate con cura e utilizzate uno shampoo specifico per capelli colorati: vi aiuterà a conservare il nuovo colore più a lungo.

Fateci sapere come è andata!

 

Articolo scritto da luciapioppi

LA MIGLIOR CREMA ANTICELLULITE 2017 DI BARO COSMETICS