Cabine doccia: come scegliere quella adatta al tuo bagno

Cabine doccia: come scegliere quella adatta al tuo bagnoCabine doccia: come scegliere quella adatta al tuo bagno

 Se stai pensando di installare una nuova cabina doccia, dovrai fare alcune considerazioni pratiche prima di poter iniziare a scegliere lo stile che più ti piace.

Spesso, infatti, si predilige l’estetica della doccia senza considerare invece il contesto in cui sarà inserita. Il rischio è di installare un box doccia magari bello ma poco comodo o di difficile manutenzione.

Per la scelta del box doccia sarà utile andare a dare una sbirciata ai negozi online per farsi un’idea e per risparmiare in termini di costi e tempi.

  • Pensa al suo utilizzo

In primo luogo, pensa a quante persone useranno la doccia e anche quanto spesso. Hai bimbi in arrivo? Il box doccia sarà usato da parenti anziani? In questo caso dovrai riflettere sulla facilità di accesso, dove si apre la porta della doccia o come si adatta allo spazio generale del bagno. Una cabina doccia può essere sia utile che elegante perché spesso non richiede spazio aggiuntivo per l’apertura della porta. Come ad esempio il box doccia novellini. Inoltre, pensa al tuo uso quotidiano. Stai cercando qualcosa in cui entrare e uscire rapidamente ogni mattina oppure è anche una doccia di lusso riservata al tuo relax serale? Ciò influenzerà la dimensione della doccia che scegli e dove deciderai di collocarla.

  • Grandezza del piatto doccia

Una volta che hai fatto le tue considerazioni  sul tipo di box doccia dovrai  passare ad analizzare i piatti doccia. Esistono vari stili di base del piatto doccia: pentagonale, quadrato, rettangolare.

Una base a forma pentagonale o quadrata sarà la scelta più compatta, quindi se hai bisogno di qualcosa di pratico che ti consenta di risparmiare spazio sul pavimento del tuo bagno, questi si adatteranno perfettamente. Un vassoio quadrato ti darà un po’ di spazio in più avendo un bordo arrotondato, ma la differenza tra un bordo angolare e una curva elegante può fare una grande differenza esteticamente, quindi pensa a quale preferiresti. Se si sta adattando una stanza  a angolo bagno o se si desidera semplicemente un involucro più lussuoso e spazioso, i piatti doccia quadrati e rettangolari offrono lo spazio più ampio richiesto. Inoltre, hanno il vantaggio di essere più versatili in quanto una doccia quadrata può essere  perfetta anche al centro della stanza.

  • Porte

Non accontentarti del design di un piatto doccia senza pensare alle porte. Dovresti tenere conto di come è necessario aprire la porta della doccia. I vincoli di spazio potrebbero richiedere una porta scorrevole o che si apra a battente, nel qual caso potrebbe essere necessario selezionare un piatto doccia diverso da quello che avevi in mente.

Adesso è arrivata l’ora di legare tutte le tue considerazioni e di fare la scelta finale. Fatta la tua selezione, misura il tuo bagno e segna l’area che la doccia occuperà. Ora che sei  soddisfatto delle tue decisioni, puoi scegliere il tuo box doccia.

Articolo scritto da Redazione PinkItalia

LA MIGLIOR CREMA ANTICELLULITE 2017 DI BARO COSMETICS