Come mi vesto per andare al matrimonio?

 

come vestirsi per andare a matrimonio

Come mi vesto per andare al matrimonio?

Ammettilo, l’annuncio di un matrimonio ed il relativo invito mette ansia ma può trasformarsi anche in una buona scusa per  andare in missione shopping e concederti il lusso dell’acquisto di alcuni accessori di tendenza.

Scegliere il vestito adatto dipende dal tipo di matrimonio celebrato: rito civile o religioso, cerimonia ristretta o gran galà, data in maggio o in agosto: è necessario tener conto di tutti questi parametri .

come mi vesto per andare al matrimonio.jpg4

E’ chiaro che non possiamo vestire allo stesso modo per un matrimonio celebrato a fine maggio a Roma rispetto ad un invito per una celebrazione in montagna a Cortina a fine agosto!

In termini di eleganza, nulla può sostituire il vestitino. Un bel tubino nero accompagnato da giacca corta con stampa colorata è di solito un pass par tou ma potreste apparire anche appena uscite dall’ufficio!

come mi vesto per andare al matrimonio.jpg2

Chi preferisce può optare per i pantaloni. Anche i jeans non sono esclusi, a condizione, tuttavia, di scegliere un taglio semplice e magari una tela grezza, da accompagnare con scarpe alte, anche una bella zeppa,  da accessoriare con gioielli o indossando con un top di seta.

come mi vesto per andare al matrimonio.jpg3

La cosa importante è la cura del look, moltiplicate gli accessori moda: cappelli e mantelline e pochette piuttosto che gioielli a bizzeffe.

Colori e stampe, si può quasi osare tutto. Evitate, tuttavia, di presentarvi con un abito bianco, si potrebbe “offendere” la sposa!

Articolo scritto da Redazione PinkItalia