10 tendenze moda dell’estate 2015

Le tendenze moda dell’estate 2015 si ispirano agli anni ’70!

Eccoli i 10 capi che non possono assolutamente mancare nel guardaroba estivo!

Stile che ha spopolato sulle passerelle delle ultime fashion week. Tutto richiama alle vecchie fotografie di Woodstock: colori sgargianti, stampe floreali, zeppe e frange a volontà, icone e simboli di quegli anni reinterpretati in chiave moderna, specialmente negli accessori.

Anche nella moda vale la legge fisica di Lavoisier “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”!

 

1)  Tut(t)e d’un pezzo: salopette e jumpsuit

Se pensando alla salopette vi vengono in mente soltanto donne in gravidanza o bambini piccoli, sarete costrette a ricredervi. E’ da un paio d’anni ormai che questo capo è tornato in auge ed è stato declinato in una miriade di varianti: da quelle classiche in denim, passando per quelle più aggressive in ecopelle fino a quelle più romantiche in suede con delicate stampe floreali. Lunga o corta, la salopette è ideale da abbinare a maglie basic o a dei croptop. Lo stesso concetto è ripreso anche dalle cosiddette jumpsuit, generalmente in tessuti molto più morbidi e avvolgenti come il cotone e il lino che rappresentano un ottima soluzione anti-afa. Si tratta di capi facilmente reperibili in tutti i negozi delle catene lowcost come Zara, Mango, Pull&Bear

d5ee8477bb9a945eba13e5fd7189dbdb
Le proposte firmate H&M (in alto) e Mango (in basso)
30c094f2437ef4483265b70c5c2b9054
Le proposte di (in ordine) Topshop, H&M, Abercrombie&Fitch, American Eagle Outfitters e Choies

 

2) Pantaloni a zampa d’elefante o palazzo

I dettami della moda sono sempre molto chiari e quest’estate vogliono il pantalone rigorosamente a zampa d’elefante. Il jeans è stretto sulla coscia ed extra-largo alla caviglia, talmente largo da lasciar appena intravedere la scarpa. Il pantalone invece, è il classico modello a palazzo, in tessuto morbido con fantasie esuberanti e super colorate. La vita alta è d’obbligo, anche solo per il prodigioso effetto “allungante” che ha sulla gamba. Abbinarli ad un tacco alto e robusto o ad una zeppa regalerà qualche centimetro in più.

jeans-zampa-bianchi
source: Pinterest
zampa-d-elefante
source: Pinterest
pantalone-palazzo-2
source: Pinterest

 

panta-palazzo-righe
source: Pinterest

3) I sandali gladiator

Sensuali e leggermente provocanti, solo per vere combattenti! I sandali gladiator sono tra i più antichi feticci modaioli tuttora esistenti. Non sono adatti a tutte poichè ingabbiano tutto il polpaccio ed esigono una gamba slanciata e tonica. I modelli visti sulle passerelle non sono solamente flat ma anche dotati di tacchi e plateau vertiginosi per la sera, spesso tempestati di borchie e di inserti metallici.

Da sinistra: Stuart Weitzman 375€ - Jeffrey Campbell 100€ - Steve Madden 78€ - Valentino Rockstud 1095€ - Gianvito Rossi 735€ - Miu Miu 475 - Miu Miu 520 €
Da sinistra: Stuart Weitzman 375€ – Jeffrey Campbell 100€ – Steve Madden 78€ – Valentino Rockstud 1095€ – Gianvito Rossi 735€ – Miu Miu 475€ – Miu Miu 520 €

 

4)Un tripudio di pois

Quest’anno è stata riportata alla ribalta da Dolce & Gabbana, ma in realtà la fantasia a pois è tra i classici collaudati ormai da decenni e ha origini molto antiche poichè discende dalla tradizione popolare boema. Con la sua allure indiscutibilmente retrò si presta a molti tipi di fisicità. Le più formose potranno optare per un bell’abito con scollo all’americana e gonna svasata per sottolineare il punto vita e le curve generose. L’abbinamento con altre fantasie come ad esempio le righe (e perchè no, anche il floreale) se ben equilibrato, può creare un’inaspettata armonia di proporzioni.

collage-pois-2
Da sinistra: Dolce&Gabbana PE 2015 – Burberry Prorsum PE 2015 – Dolce&Gabbana PE 2015

 

5) Piovono frange!

Le borse, i capi e gli accessori in suede, meglio se tinta cuoio, sono un vero e proprio must-have per questa stagione, se poi sono decorate da un tripudio di frange rievocano immediatamente lo stile bohemièn e psichedelico di Woodstock. Delle ultime sfilate ricordiamo particolarmente il poncho Alberta Ferretti, la mini-skirt Saint Laurent o l’iconica satchel bag color senape proposta da Proenza Schouler ma le varianti economiche sono già approdate da Zara e H&M.

frange-moda
Da sinistra: Borsa Diane Von Furstemberg 285€ – Gilet MISSGUIDEDUS.COM 53€ – Borsetta Rebecca Minkoff 115€ -Sandalo Steve Madden 78€ – Gonna Saint Laurent – Borsa Saint Laurent 1760 € – Mocassino Charlotte Russe 22€

 

6) Sneakers: più bianco non si può

Una delle principali tendenze di quest’inverno si protrae anche nella bella stagione. La sneaker è candida e immacolata, di un bianco abbagliante. Oltre agli iconici modelli Adidas, Stan Smith e Superstar, si aggiungono varianti decisamente più leggere e traspiranti come le classiche in tela: Vans o Converse All Star. Superga invece aggiunge un tocco di classe alla sneaker più famosa d’Italia: spopolano infatti i modelli in crochet e sangallo.

white-sneakers
Da sinistra: Vans 47€ – H&M 22€ – Ash 170€ – Adidas Superstar 99€ – Nike Air Force 1Lo 55€ – Isabel Marant Bart 280€ – Adidas Stan Smith 99€ – Topshop 31 €

 

7) Quadri, quadretti e quadrettini

Un’altro classico intramontabile è il motivo a quadretti vichy, reso celebre da Brigitte Bardot che negli anni ’60 campeggiava sulla copertina di Elle con un abito bianco e rosa, simile a quello che avrebbe indossato il giorno delle sue nozze lanciando una tendenza sempiterna sulla Costa Azzurra e nel resto del mondo. Benetton ha proposto camicie nelle varianti rosa e celeste da indossare in modo classico o annodate sotto il seno a mò di crop top, rigorosamente con un jeans a vita alta.

vichy-collage
Da sinistra: Diane von Furstenberg PE 2015 – Bottega Veneta PE 2015 – Cristiano Burani PE 2015 – Oscar de La Renta PE 2015

 

8) “Il floreale? In primavera? Avanguardia pura!”

Così sentenziava Meryl Streep nei panni di Miranda Priestley nel film cult “Il diavolo veste Prada”. Eppure ogni primavera i fiori non sbocciano soltanto nei prati e sugli alberi ma anche sugli abiti! Le stampe più diffuse quest’anno sono quelle di tulipani, papaveri e margherite su fondo bianco o comunque chiaro. Le proposte di Zara sembrano quasi strizzare l’occhiolino al celebre motivo Flora di Gucci.

floral-collage
Da sinistra: Michael Kors PE 2015 – Giambattista Valli PE 2015 – Victoria Beckham PE 2015 – Blugirl PE 2015

 

9) Zeppe e clogs 

Chi ha detto che anche durante il giorno non possiamo svettare su altezze vertiginose? La zeppa di quest’anno è semplicemente esagerata nell’altezza e nelle varianti raggiungendo un’altezza anche di 12 cm nella para e 3 nel plateau. Grande ritorno anche per i clogs, ovvero gli zoccoli dal robusto tacco di legno a sandalo o a sabot poco importa, sono perfetti per essere indossati sotto maxi dress o pantaloni palazzo.

82d9847a6a3ea2bfd5d3d42f936a6f94

10) Il look total denim

Non solo salopette. Considerato uno dei tessuti più versatili al mondo, il jeans può essere sovrapposto ad altro jeans, anche mixando pantalone e giubbino oppure pantalone e camicia, non importa se gli stili e i lavaggi sono differenti tra di loro, il denim quest’estate ci veste da capo a piedi. Uno dei must-have della stagione è anche l’abitino chemisier in denim da abbinare ad un sandalo oppure ad un paio di sneakers per un look casual-chic.

Il look total denim della fashion-icon Olivia Palermo
Il look total denim della fashion-icon Olivia Palermo

 

street-style-denim
source: Pinterest

 

total-denim
source: Pinterest

Articolo scritto da Luisa Vittoria Amen

LA MIGLIOR CREMA ANTICELLULITE 2017 DI BARO COSMETICS