Fabio Lalli: “Sono un nerd prestato al marketing”

Fabio Lalli, è attualmente il CEO e il fondatore di IQUII, una digital company specializzata in marketing digitale, sviluppo di applicazioni per mobile, internet of things e wearable. Come è riportato nella sezione ‘about’ del suo sito, Fabio è una persona che vive la rete ed il digital costantemente. Non vede distanze tra vita reale e vita virtuale, anzi, afferma che sono l’una il prolungamento dell’altra. Ha alle spalle diverse pubblicazioni e progetti, ma nonostante tutti i suoi impegni, riesce ad essere un marito e un papà sempre presente…

Nella foto Fabio Lalli
  • Sei attualmente il CEO e fondatore di IQUII, una digital company specializzata in marketing digitale, sviluppo di applicazioni per mobile, nonché sensori, micro-computer, smarwatch e occhiali a realtà aumentata. Da dove sei partito, ma soprattutto, quanto è stato lungo e difficile il cammino?

Il mio percorso professionale è stato un po’ particolare, mi definisco, anzi mi hanno definito, e adesso mi piace definirmi, un nerd prestato al marketing. La verità è che ho iniziato non da tecnico, ne tantomeno da marketer. Lavoravo in uno studio di architettura, avevo però sempre avuto la passione per l’informatica. Quando nel lontano 1997 ho avuto il mio primo PC e il mio primo modem a casa, ho iniziato a fare siti Internet. Nel 1999, per caso, una multinazionale francese si è imbattuta in alcuni miei siti Internet , mi ha contattato, e nel giro di tre mesi mi è cambiata la vita. Perché da progettatore di interni e case, mi sono ritrovato a lavorare allo sviluppo del software per il calcolo balistico di un sistema di lancio spaziale dell’ESA

Per visualizzare il resto dell’intervista clicca qui

Articolo scritto da Roberto Federico Manzoni

LA MIGLIOR CREMA ANTICELLULITE 2017 DI BARO COSMETICS