Borsa Chanel matelassé la più desiderata (e costosa) del reame!

Borsa Chanel matelassé la più desiderata (e costosa) del reame!

Borsa Chanel 2.55 la borsa più desiderata dalle donne

Lei è la borsa con l’articolo dinnanzi. Parliamo della Chanel matelassé, o forse più nota come Chanel 2.55, la borsa più desiderata dalle donne e dal prezzo da far girare la testa!

Per la precisione la borsa attualmente viene prodotta in tre dimensioni (piccola, media e grande), nella versione vintage e in quella classica.

I prezzi variano di parecchio ogni stagione e oggi oscillano da un minimo di 3400 Euro per la misura piccola, ai circa 3950 della grande, mentre la versione jumbo (non sempre prodotta) si aggira attorno ai 4300.

Da sempre copiata ed imitata, destino che accomuna tutto ciò che diviene icona di stile. Di vederla l’abbiamo vista in tutte le salse, ma quante di voi conoscono la storia di quest’iconica borsa?

Borsa Chanel 2.55 la borsa più desiderata dalle donne

 

Sapevate che nei suoi centimetri è racchiuso molto della vita di Coco Chanel, la sua ideatrice? Una donna che non ha mai sbagliato un colpo in fatto di eleganza, anzi ha usato lo stile come motore verso il cambiamento di molte concezioni femminili.

La borsa Chanel 2.55 venne alla luce nel 1955 (a questo deve il suo nome), e fu pensata per la donna di quegli anni, molto più moderna e dinamica.Borsa Chanel 2.55 la borsa più desiderata dalle donne

 

Per queste ragioni occorreva pensare ad una borsa elegante ma al tempo stesso pratica per la vita vera, quella di tutti i giorni; una borsa che permettesse alle mani femminili di restare libere da inutili ingombri (come le pochette a mano, tipiche del tempo e utilizzate nelle occasioni formali). Questa borsa è pertanto una piccola rivoluzione al femminile in fatto di stile.Borsa Chanel 2.55 la borsa più desiderata dalle donne

 

Sull’iconica borsetta dalla classica impuntura a rombi Mademoiselle aggiunse una pratica catena regolabile, in modo da poter essere indossata a tracolla o a spalla. Nella sua realizzazione si vocifera ci siano molti indizi della vita personale di Coco Chanel, per esempio il tipico matelassé della borsa è ispirato ai giubbotti dei garzoni di scuderia visti nelle piste da corsa. Così come il color bordeaux, interno della borsa, è ispirato alle divise dei bambini dell’orfanotrofio che Mademoiselle frequentava da piccola.

Borsa Chanel matelassé la più desiderata (e costosa) del reame!
COCO CHANEL

Nel 1983 la mitica borsa Chanel 2.55 fu oggetto di un piccolo restyling da parte di Karl Lagerfeld. A lui si deve la tipica chiusura: la “double C lock” cioè la chiusura a doppia C, simbolo della maison. Questa nuova versione della borsa venne nominata “classic flap” o 2.88.

Insomma una borsa che non è solo bella da vedere, ma ha alle spalle una storia intensa. In essa è racchiuso un piccolo cambiamento: quello che prendeva le distanze dalla visione della donna statica, sognante e bambola, per far largo ad una donna dinamica, dalle mani liberate da inutili fronzoli per esplorare il mondo intorno.

 

La maison Chanel non ha mai finito di innovare, le sue borse iconiche o quelle più moderne sono da sempre le più desiderate dalle donne, ecco alcune tra le più belle ed estrose.

Borsa Chanel 2.55 la borsa più desiderata dalle donne

 

Articolo scritto da Redazione PinkItalia