Sesso anale, 6 consigli da seguire per provare piacere

Sesso anale, 6 consigli da seguire per provare piacere

Sesso anale, 6 consigli da seguire per provare piacere

E’ normale avere sesso anale? Si prova piacere? C’è qualcosa di sbagliato nel farlo? Perché non l’ho mai provato? Queste sono le classiche domande che molte donne si pongono.

In realtà l’esperienza di sesso anale dipende dalla tua volontà e dal desiderio di provare. Non c’è assolutamente nulla di sbagliato nel provarlo purchè vada a te. E’ il tuo corpo, una tua scelta, una tua esperienza, l’unica persona che può dire ciò che è giusto per il tuo corpo e per la tua sessualità sei tu.

Se desideri provare il sesso anale tieni a mente alcuni suggerimenti per rendere l’esperienza piacevole e più positiva possibile.

1- Lubrificante e… lubrificante!

Proprio come il sesso vaginale può essere scomodo e doloroso senza alcuna lubrificazione, lo stesso vale per il sesso anale. Ancor di più. Ci sono diversi motivi, il principale è che l’ano è un passaggio completamente diverso da quello della vagina e non funziona o reagisce allo stesso modo.

In primo luogo, l’ano non crea alcuna lubrificazione propria. Senza l’assistenza del lubrificante, la cavità anale è asciutta. In secondo luogo, la pelle e il tessuto che riveste l’ano ha ben poca elasticità, mentre la vagina può effettivamente aumentare le sue dimensioni di circa il 200 per cento, l’ano non ha questa capacità naturale. Usare sempre un lubrificante, tipo gel. Molti lubrificanti sono stati creati appositamente per il sesso anale, in genere hanno una durata più lunga e rendono la cavità anale più liscia e setosa.

2- Parti lentamente

Come detto, il passaggio anale non è elastico come la vagina. Ci vuole un po’ per “allentare” la zona e se si inizia con veemenza il pene potrebbe irritare e lacerare la zona. Prova a utilizzare le dita o piccoli giocattoli anali prima. In commercio ci sono anche dei kit di “formazione” anale (che solitamente hanno in dotazione anche sex toys anali di dimensioni diverse) per abituare gradualmente la zona ad accogliere il pene. Alcuni di questi sex toys hanno le dimensioni di un dito altri sono un po più grandi. Assicuratevi sempre che l’oggetto acquistato sia un giocattolo specifico per l’ano; piccoli vibratori progettati per uso vaginale possono bloccarsi e perdersi ma, a differenza della vagina dove c’è una cervice che ferma eventuali oggetti che vanno oltre, non vi è tale barriera nell’ano, ciò può causare ogni sorta di esperienza dolorosa e viaggi imbarazzanti al pronto soccorso.Sesso anale, 6 consigli da seguire per provare piacere

3- Rilassati

I muscoli dello sfintere sono forti e per rilassarli ci vuole pratica e concentrazione. Se i muscoli non sono abbastanza rilassati il corpo può effettivamente irrigidirsi.

Alcuni negozi e aziende di sex toys vendono prodotti progettati per rilassare la zona anale. Fondamentalmente sono venduti sotto forma di crema o spray che aiutano i muscoli a rilassarsi e ad allentarsi per consentire un’esperienza più confortevole. Non acquistare però prodotti progettati per intorpidire la zona. Alcune aziende e negozi vendono giocattoli anali con questi prodotti paralizzanti, ma in realtà, non vanno bene. Infatti, il punto è che il sesso deve dare piacere e far provare sensazioni. Se non si può sentire, allora cosa lo si fa a fare? E in secondo luogo e, soprattutto, il tuo corpo è dotato di recettori del dolore per un motivo: per sapere quando le cose vanno male. Non sentire e non avere il controllo su ciò che sta accadendo può essere incredibilmente pericoloso e portare a tutti i tipi di complicazioni dolorose in seguito.

4- Prendila con calma

Esatto, prendila con calma allentando gradualmente l’area dell’ano utilizzando oggetti di piccole dimensioni per cominciare, così anche i movimenti del pene dovrebbero essere graduali. Il passaggio anale è un po come un pallone. Se prendi un palloncino gonfio gonfio e provi ad infilarci un dito velocemente, il palloncino scoppia.  Se invece si preme lentamente il dito verso il basso, e si lavora con la superficie della gomma non si crea alcun danno al palloncino.Sesso anale, 6 consigli da seguire per provare piacere

5- Il fattore Po..

E’ abbastanza superfluo ricordare la funzione dell’ano che serve per l’espulsione di escrementi. Questo fatto insieme con la paura del dolore è uno dei motivi più comuni per i quali le persone hanno paura di esplorare sessualmente questa zona. Assicurarsi di avere l’intestino vuoto prima di iniziare sesso anale è un modo per contribuire ad alleviare questa paura. Se proprio si desidera togliere questo timore esistono delle lavande per l’ano da acquistare in farmacia e sotto consiglio medico.

6- Sicurezza

Siccome la pelle dell’ano è molto più delicata e sottile di quella della vagina si può facilmente lacerare lasciando spazio alle infezioni. Inoltre, l’HIV può essere trasmessa molto più facilmente attraverso le pareti della cavità anale quindi è indispensabile (come per tutto i rapporti sessuali) far indossare al partner un profilattico.Sesso anale, 6 consigli da seguire per provare piacere

Concludiamo dicendo che il sesso anale può essere fantastico. Si può sentire veramente tanto piacere e portare la tua vita sessuale a nuove altezze e nuove sensazioni. Ma non è per tutti, però, e questo è assolutamente normale.

Secondo alcune ricerche il 50 per cento delle donne lo ama e il 50 per cento no. Se si tratta di qualcosa che proprio non fa per te….. non devi farlo. Nessuno ha il diritto di fare pressione per farti fare qualcosa che non ti senti di fare. Sta a te! E solo a te decidere.

Articolo scritto da Redazione PinkItalia