Pink Power

L’elezione di Hillary Clinton rappresenterà una svolta per i diritti delle donne e le pari opportunità?

hillary-clinton-e-pari-opportunita

In America in questa campagna elettorale il punto di vista delle donne sta emergendo come forza elettorale indipendente tanto che nei calcoli elettorali se potessero votare solo le donne Hillary vincerebbe a mani basse. Tra i punti di forza della sua campagna elettorale si legge: “Diritti delle donne e pari opportunità: combattere per i pari diritti delle donne in tutti gli ambienti”.

Tina Anselmi, esempio di coraggio e onestà in politica

Tina Anselmi, esempio di coraggio e onestà in politica

E’ morta Tina Anselmi, prima donna ministro della storia italiana: fu nominata nel luglio del 1976 titolare del dicastero del lavoro e della previdenza sociale in un governo presieduto da Giulio Andreotti. Tina Anselmi, eletta più volte parlamentare della Democrazia Cristiana, aveva 89 anni

L’innovazione è donna: a Milano il Gamma Forum parla di open innovation

Milano il Gamma Forum parla di open innovation

«Open Your Mind, Open You Business» è il titolo dell’8° Forum Nazionale dell’imprenditoria Femminile e Giovanile organizzato dall’associazione GammaDonna che si svolgerà il 10 novembre a Milano, presso la sede del Sole24Ore.

Una vera e propria call al femminile dell’Open Innovation, ovvero la capacità delle persone ed in particolare delle imprese di aprirsi all’innovazione.

Bill Clinton primo First Gentleman d’America

Bill Clinton primo First Gentleman d’America

Quando l’8 novembre, stando ai sondaggi, Hillary Clinton vincerà le elezioni presidenziali, per la prima volta nella storia degli Stati Uniti ci sarà un First Gentleman: Bill Clinton. E non è la sola particolarità perché si tratterà di un First Gentleman che è stato a sua volta Presidente degli Stati Uniti per ben due mandati, dal 1993 al 2001, con Hillary nel ruolo di First Lady.

Chi è Chiara Ferragni la nuova fiamma di Fedez

chi-e-chiara-ferragni

In molti si chiedono chi è Chiara Ferragni, saltata agli onori delle cronache dopo il fidanzamento con il cantante rapper Fedez. Lei però esisteva da prima, molto prima ma conosciuta soprattutto dagli assidui frequentatori di moda nel web.E si Chiara Ferragni in arte nota come “The blonde salad” nasce proprio dal web, con il suo blog nel 2009. La prima vera fashion blogger italiana che oggi vanta 7 milioni di follower su Instagram e un fatturato di 10 milioni di euro.

Renzi punta sulle donne! Alla Casa Bianca con Vio, Gianotti, Nicolini e Antonelli

renzi-punta-sulle-donne

Nella lista degli ospiti italiani voluti da Matteo Renzi alla cena di Stato in programma alla Casa Bianca martedì 18 ottobre ci saranno tra gli altri anche la campionessa paralimpica Bebe Vio, la sindaca di Lampedusa Giusy Nicolini, la direttrice generale del Cern Fabiola Gianotti e la curatrice del dipartimento di architettura e design del Moma, Paola Antonelli.

Tacchi o ballerine? La competizione sbarca a Montecitorio

tacchi-o-ballerine-a-montecitorio

Tacchi o ballerine? Cosa prediligono le nostre parlamentari? Equilibri paralleli sempre più precari a Montecitorio. Sotto gli sguardi fintamente distratti di deputati, giornalisti e commessi é in corso una serrata competizione fra tacchi e ballerine.

La storia di Marta Pelizzi, grazie al web sfida il destino e vince

La storia di Marta Pelizzi, che grazie al web sfida il destino e vince

Vite spezzate, vite ritrovate. Dopo le roventi polemiche sul web che uccide a riportare il dibattito entro i confini della razionalità é la storia di Marta Pellizzi che a 18 anni mentre studiava perde la vista, si ribella al destino e con enorme determinazione e coraggio con l’utilizzo del web diventa imprenditrice di successo